Saracco 2020 Moscato d'Asti DOCG

Saracco 2020 Moscato d'Asti DOCG

10,90 €

100% secure payments

Ordina entro 22 ore e 56 minuti e ricevilo mar 22 con GLS/SDA

 

Saracco è un Moscato d'Asti IGP prodotto in Italia. Si presenta con un color giallo paglierino ed un profumo intenso di fiori d'Arancio, pesca e timo (prevalentemente profumi primari presenti nell'uva). Il sapore è intenso, elegante, persistente. Le sensazioni dolci sono ben equilibrate dalla piacevole acidità e dagli aromi fruttati tipici dell'uva moscato

Prodotto
Saracco
Denominazione
Moscato d'Asti DOCG
Annata
2020
Tipologia
Vino dolce
Provenienza
Italia
Abbinamenti gastronomici
Ideale con pasticceria secca, torte, crostate di frutta, gelati, biscotti. Si fa apprezzare con formaggi come il gorgonzola e nei cocktail
Bottiglia da
0,75 l.
Colore
Giallo paglierino con riflessi verdognoli, perlage fine indice di fermentazione e presa di spuma lenta
Profumo
Intenso di fiori d'arancio, pesca e timo (prevalentemente profumi primari presenti nell'uva)
Sapore
Intenso, elegante, persistente. Le sensazioni dolci sono ben equilibrate dalla piacevole acidità e dagli aromi fruttati tipici dell'uva moscato
ss1257

STORIA E AZIENDA

Castiglione Tinella: nel cuore del Moscato d’Asti. E’ qui che, fin dai primi anni del ‘900, la famiglia Saracco produce questo vino aromatico, e lo fa coltivando i vigneti di proprietà, un fattore molto importante che identifica il legame con un territorio ideale per la coltivazione dell’uva Moscato.

saracco-sede.jpg

1900 - 1950

Una famiglia di vignaioli che, grazie al fondatore Luigi Saracco, inizia a valorizzare l’aromaticità del Moscato, vendendo in primavera il vino sfuso alle aziende che producono Vermouth.

1950 - 1988

Sotto la conduzione di Giovanni, figlio di Luigi, l’azienda cresce con l’acquisto di nuovi vigneti, e la produzione di uva aumenta. Il vino viene venduto ai produttori di Asti Spumante. In questi anni si fanno nuovi passi in cantina, per rendere il Moscato un vino sempre più pronto per il mercato.

1988 - oggi

La passione e la professionalità dimostrata nei decenni precedenti sono confermate dalle competenze di Paolo Saracco, figlio di Giovanni, ed attuale proprietario, che, dopo gli studi enologici, decide di iniziare ad imbottigliare il Moscato. Nasce l’etichetta Paolo Saracco: un’intuizione che porta gli appassionati di vino, italiani ed esteri, a scoprire un Moscato d’Asti caratterizzato da grande aromaticità ed equilibrio.

Un lavoro meticoloso in vigna ed in cantina, alla ricerca del giusto equilibrio tra tradizione e tecnologia: in pochi anni il Moscato Saracco diventa un punto di riferimento nel settore. E tutto nasce dal cuore della zona di produzione del Moscato d’Asti: a Castiglione Tinella, nei 50 Ettari di proprietà, come da tradizione di vignaioli.

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.