Basilicata


La Basilicata ha tradizioni vitivinicole molto antiche, apprezzate e tramandate sin dai tempi del poeta Orazio, originario proprio di Potenza. La conformazione morfologica della Basilicata, stretta tra le regioni Campania, Puglia e Calabria, rende la Regione terra di poche grandi cantine, ma, al tempo stesso, patria di alcuni tra i vini più buoni dell’Italia meridionale. L’unico vitigno autoctono è quello della Malvasia di Basilicata ma il vitigno principe, il vino regionale per eccellenza, è senza dubbio l’Aglianico del Vulture. Questo rosso viene prodotto nella zona di Potenza ed è un vino che si ottiene esclusivamente con l’utilizzo di uve Aglianico. Ha un colore rosso rubino molto attraente e si caratterizza per il suo odore vinoso e delicato. Al gusto presenta una buona sapidità e tannicità che rendono questo vino, di gradazione alcolica alquanto bassa, di sposarsi splendidamente con piatti a base di carne rossa, selvaggina, formaggi stagionati e antipasti di salumi. 

Prodotto aggiunto alla Wishlist