Le Rive 2013 Suavia Garganega Bianco Veronese IGT

Le Rive 2013 Suavia Garganega Bianco Veronese IGT

Ultimi articoli in magazzino
21,40 €

100% secure payments

Ordina entro 21 ore e 54 minuti e ricevilo mar 22 con GLS/SDA

 
Le Rive Suavia è un vino suadente e vellutato che va accompagnato in una cena romantica dal calore e la luce di un caminetto acceso. Ottimo compagno anche per quanto riguarda la lettura e la meditazione. Corposo, strutturato e dal colore caldo, unico assolutamente unico ed inimitabile.
Prodotto
Le Rive
Denominazione
Bianco Veronese IGT
Annata
2013
Tipologia
Vino bianco
Provenienza
Italia
Regione
Veneto
Varietà uve
Garganega
Tipo di raccolta
Manuale in cassette
Resa per ettaro
80 q.li/ha
Bottiglie prodotte annualmente
130.000
Fermentazione
In barrique per il 30% ed il restante 70% in acciaio
Fermentazione Malolattica
Spontanea e totale
Affinamento
12 mesi in bottiglia
Filtrazione
Solo una filtrazione a membrana prima dell’imbottigliamento
Robert Parker
90+
Bibenda
5 grappoli
Bicchiere consigliato
Calice ampio
Come berlo
Lasciare respirare il vino per almeno 1 ora prima di servirlo
Periodo consigliato per berlo
Ottimo da bere subito ma può riposare anche qualche anno prima di essere consumato
Temperatura di servizio
13-14 °C
Abbinamenti gastronomici
Ottimo da abbinare a secondi piatti a base di carni bianche; ideale con i risotti e con pesci e carni affumicate. Ottimo con i formaggi stagionati ed erborinati
Colore
Giallo intenso con riflessi dorati
Profumo
Frutta tropicale, agrumi canditi e spezie (su tutte anice stellato e cardamomo) unite a note fumé di tabacco alla vaniglia ed incenso
Sapore
Denso ed elegante. Inconfondibile la mineralità che regala slancio e freschezza. Finale sapido. Grande persistenza
ss1520

STORIA E AZIENDA

La cantina Suavia ha una storia che si svolge tra mura e vigneti in cui si respira un’atmosfera di autentico amore per il vino. Situata a un’altezza di trecento metri, sulle colline veronesi del Soave, la cantina gode di colorati terreni vulcanici ed è giunta alla quarta generazione di tradizioni artigianali altamente specializzate. Il nome Suavia rispecchia la preziosa eredità giunta fino ai nostri giorni dal Medioevo, essendo proprio l’antico nome del piccolo borgo situato tra le viti e gli ulivi del territorio del Soave, dove la famiglia si insediò nel 1800. A partire dal 2001, sotto la guida del padre, le quattro sorelle della famiglia Tessari, Arianna, Meri, Valentina e Alessandra, cresciute tra i vigneti, hanno iniziato un’avventura focalizzata sulla qualità e sulla unicità delle uve bianche del Trebbiano e della Garganega, dedicandosi ad esse con una passione e, al tempo stesso, con una devozione per gli insegnamenti acquisiti in famiglia. Questi vitigni crescono da secoli nel territorio del Soave e negli ultimi anni sono stati ampiamente studiati dalla cantina in collaborazione con l’università di Milano: essi incarnano una professione che è stata portata avanti con il cuore e le mani della famiglia, risalendo infatti alla generazione dei nonni delle quattro sorelle. Alla base del successo dei vini Suavia vi è la simbiosi tra il lavoro dell’uomo, delle donne, e il lavoro della natura, i cui eventi sono fondamentali per la produzione vinicola. Per esempio, vengono seguite attentamente le fasi lunari, così come si accolgono le nevicate per evitare trattamenti superflui all’uva e al terreno. I vini della cantina Suavia sono il frutto di giornate all’aperto di duro lavoro e di nottate di festa e di pace: ogni anno sono impreziositi da caratteristiche mai uguali, ma il loro carattere è inconfondibile e rappresenta uno spirito carico di passione e un terroir antico e unico al mondo.

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.