5 utenti stanno visualizzando questo prodotto

SP68 Bianco 2017 Occhipinti Biodinamico Terre Siciliane IGT

14,60 €
Mi piace97
Aggiungi alla lista dei desideri
Descrizione

SP68 Bianco di Occhipinti è l'ennesimo traguardo della prestigiosa azienda sicula, che mette a disposizione dei veri amanti del vino, prodotti dall'ottimo rapporto qualità prezzo. Il vino in questione proviene da agricoltura biologica, dove nessun agente chimico prende il sopravvento sulla natura e sulle caratteristiche organolettiche che solo l'uva non trattata può esprimere.

INFORMAZIONI TECNICHE
ss1108

Scheda tecnica

Prodotto
SP68 Bianco
Denominazione
Terre Siciliane IGT
Annata
2019
Tipologia
Vino bianco
Provenienza
Italia
Regione
Sicilia
Varietà uve
Albanello
Moscato di Alessandria
Altitudine
280 metri s.l.m.
Tipologia del terreno
Media consistenza. proviene da sabbie sub appenniniche di natura calcarea
Sistema di allevamento
Guyot
Densità d'impianto
6000 ceppi/ha
Tipo di raccolta
Manuale
Epoca di vendemmia
Ultima settimana di settembre
Resa per ettaro
50 ql/ha
Bottiglie prodotte annualmente
4000
Fermentazione
Con lieviti indigeni, macerazione di 15 giorni sulle bucce
Vinificazione
6 mesi in vasche di cemento, 1 mese in bottiglia, nessuna filtrazione
Temperatura di servizio
6-8 °C
Abbinamenti gastronomici
Ottimo con acciughe e fritto di pesce o con formaggi a pasta molle
Bottiglia da
0,75 l.
Colore
Giallo paglierino brillante
Profumo
Aromatico quanto delicato al tempo stesso Sentori di camomilla, pesche bianche e fiori bianchi prendono il sopravvento su note balsamiche e agrumate percettibili solo al degustatore più attento
Sapore
Fresco, secco e asciutto Finale di buona persistenza, con una sottile nota acidula
Produttore: Occhipinti

STORIA E AZIENDA

La cantina di Arianna Occhipinti, una delle più autentiche e celebri donne del vino in Italia, ha sede a Vittoria, in provincia di Ragusa, nella ormai famosa Strada Provinciale 68. La sua storia di vigniaiola cominciò molto presto, quando cioè, dopo un diploma in Agricoltura ed Enologia ottenuto a Milano, decise di ritornare nella sua amatissima Sicilia, decisa a produrre vini di alta qualità nel rispetto delle antiche tradizioni. Nel 2004 acquista un ettaro di terra, alle falde dei monti Iblei, vicino a Vittoria, ed impianta il suo primo vigneto. Oggi il podere si è allargato a 22 ettari tra vigneti e frutteti e comprende, in contrada Fossa di Lupo e Piraino, suggestivi appezzamenti suddivisi dai tradizionali muretti a secco, dove si coltivano i vitigni tipici della zona: il Frappato, il Nero d’Avola, il Cerasuolo di Vittoria e lo Zibibbo. La filosofia produttiva di Arianna Occhipinti è fieramente tradizionalista e molto rispettosa del territorio e della natura: uso del sovescio a filari alterni, trattamenti con solo rame e zolfo, fermentazioni svolte in vasche di cemento con i lieviti indigeni, nessuna filtrazione ed affinamento in grandi legni di tostatura bassa o nulla. Questo è il lavoro di Arianna Occhipinti, una 'natural woman' che trae forza e successo dalla terra, dalla passione e dell'amore per il territorio. Arianna si occupa in prima persona di tutto il ciclo produttivo, mettendo a frutto i suoi studi milanesi, dalla vigna, come esperta in agricoltura, alla cantina, come esperta enologa, e si è dovuta formare anche come saggia amministratrice ed esperta di marketing. I suoi vini, conosciuti e apprezzati in tutto il mondo, rispecchiano i caratteri, gli aromi e le peculiarità del terroir nel quale sono immersi i vigneti. Vini autentici, selvatici, ma soprattutto veri: espressione di una delle produttrici più carismatiche della nostra penisola.

Occhipinti Arianna

Ordina entro 13 ore e 16 minuti e ricevilo martedì 7 luglio con Corriere GLS/SDA

Produttore:
Guarda altri 16 prodotti nella stessa categoria:
I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Menu

Condividi

Impostazioni

Crea un account per salvare i tuoi prodotti preferiti

Accedi

Create a free account to use wishlists.

Accedi