Tipologia Nazione Regione Produttore

Lista dei prodotti ordinati per produttore Saracco

Castiglione Tinella: nel cuore del Moscato d’Asti. E’ qui che, fin dai primi anni del ‘900, la famiglia Saracco produce questo vino aromatico, e lo fa coltivando i vigneti di proprietà, un fattore molto importante che identifica il legame con un territorio ideale per la coltivazione dell’uva Moscato.


saracco-sede.jpg



1900 - 1950


Una famiglia di vignaioli che, grazie al fondatore Luigi Saracco, inizia a valorizzare l’aromaticità del Moscato, vendendo in primavera il vino sfuso alle aziende che producono Vermouth.



1950 - 1988


Sotto la conduzione di Giovanni, figlio di Luigi, l’azienda cresce con l’acquisto di nuovi vigneti, e la produzione di uva aumenta. Il vino viene venduto ai produttori di Asti Spumante. In questi anni si fanno nuovi passi in cantina, per rendere il Moscato un vino sempre più pronto per il mercato.



1988 - oggi


La passione e la professionalità dimostrata nei decenni precedenti sono confermate dalle competenze di Paolo Saracco, figlio di Giovanni, ed attuale proprietario, che, dopo gli studi enologici, decide di iniziare ad imbottigliare il Moscato. Nasce l’etichetta Paolo Saracco: un’intuizione che porta gli appassionati di vino, italiani ed esteri, a scoprire un Moscato d’Asti caratterizzato da grande aromaticità ed equilibrio.




Un lavoro meticoloso in vigna ed in cantina, alla ricerca del giusto equilibrio tra tradizione e tecnologia: in pochi anni il Moscato Saracco diventa un punto di riferimento nel settore. E tutto nasce dal cuore della zona di produzione del Moscato d’Asti: a Castiglione Tinella, nei 50 Ettari di proprietà, come da tradizione di vignaioli.

Non ci sono prodotti

To be determined Spedizione
0,00 € Totale

Vai alla cassa