Monsupello Nature Pinot Nero Metodo Classico Pas Dosé VSQ

Monsupello Nature Pinot Nero Metodo Classico Pas Dosé VSQ

22,10 €

100% secure payments

Ordina entro 19 ore e 50 minuti e ricevilo mer 21 con GLS/SDA

 

Nature di Mosupello si presenta di colore giallo paglierino carico. E' uno spumante dotato di sentori complessi, che ricorda la crosta di pane e ci riconduce a sentori di cassis, mandorla amara e nocciola tostata. Ha un sapore estremamente secco. Di rara struttura e finezza è dedicato agli intenditori.

Prodotto
Monsupello Nature Pinot Nero
Denominazione
Metodo Classico Pas Dosé VSQ
Tipologia
Vino frizzante / Spumante
Provenienza
Italia
Regione
Lombardia
Comune di produzione
Varietà uve
Chardonnay
Esposizione
Tipologia del terreno
Sistema di allevamento
Densità d'impianto
Resa per ettaro
Gambero Rosso
3 bicchieri
Bottiglia da
0,75 l.
Colore
Giallo paglierino carico
Perlage
Fine e persistente con una spuma molto morbida
Profumo
E' uno spumante dotato di sentori complessi, ricorda la crosta di pane, la sua evoluzione ci riconducea sentori di cassis, mandorla amara e nocciola tostata
Sapore
Estremamente secco (tipico del Nature), é uno spumante dedicato agli intenditori; di rara struttura efinezza
ss1170

L’Azienda Agricola Monsupello pone le sue basi oltre un secolo fa, nel 1893, quando la famiglia Boatti in località Cà del Tava nel comune di Oliva Gessi già si dedica alla cura di propri vigneti. Nel 1914 i Boatti acquistano a pochi chilometri di distanza, un altro fondo detto “Podere La Borla” nel comune di Torricella Verzate. Qui costituiscono la cantina, quella stessa che oggi è stata potenziata e ammodernata per la vinificazione delle uve dei poderi originari e di quelli via via acquistati.

Nel 1959, Carlo Boatti, imprime all’Azienda un ulteriore sviluppo, la rimoderna acquisendo nuovi terreni nei comuni di Casteggio, Redavalle, Pietra de’ Giorgi, ridisegna la struttura varietale con l’introduzione di nuovi vitigni, attua nuove strutture di cantina, realizza un moderno impianto di vinificazione, imbottigliamento e stoccaggio dei vini. 
Oggi la Monsupello è gestita dagli Eredi di Carlo, la moglie Carla e i figli Pierangelo e Laura Boatti, affiancati da un preparato staff tecnico in vigneto e cantina coordinato dall’Enologo Marco Bertelegni.

I 50 ettari di vigneti di proprietà, coltivati per avere basse rese di uva ad ettaro, la vendemmia manuale esclusivamente in cassetta, le rese uva/vino inferiri al 55% sono l’impegno che ci poniamo per presentare vini strutturati ed armonici che possano dare al consumatore delle emozioni. L’Azienda è in continua evoluzione secondo le attuali esigenze di mercato e ben determinata a proseguire il cammino iniziato da Carletto, basato su obiettivi qualitativi che l’hanno portata nel tempo ai vertici dell’enologia italiana, con numerosi riconoscimenti dalle varie Guide.

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’utilizzo dei cookies. Per saperne di più clicca qui.