Pico Maccario

Pico Maccario

CANTINA

La cantina Pico Maccario nasce nel 1997 a Mombaruzzo (Piemonte) su una proprietà di 70 ettari di vigneto a corpo unico nel cuore della DOCG Barbera d’Asti. Fin dall’inizio è condotta dai fratelli Pico e Vitaliano Maccario che per età e attitudine personale scelgono di farne un modello di modernità, sia nella gestione della vigna che nella produzione dei vini. La rosa è da sempre il simbolo dell’azienda: 4500 piante di rose a clone unico hanno la duplice funzione di indicare il punto iniziale di ogni filare e di segnalare in anticipo, come da tradizione, le malattie che di lì a poco potrebbero cogliere le viti. La presenza delle piante di rosa rende la passeggiata trai filari Pico Maccario un’esperienza da vivere.

TERRITORIO

I vigneti Pico Maccario sono impiantati a Barbera per 60 ettari, a Merlot per 4 ettari, a Cabernet Sauvignon, Chardonnay e Sauvignon Blanc per 2 ettari ciascuno, a Freisa e Favorita per altri 2 ettari complessivi. Le alture di Mombaruzzo, argillose e di medio impasto, danno origine a vini variegati ed equilibrati, dallo stile moderno e versatile, prodotti con l’obiettivo di rispettare le caratteristiche originarie delle uve e dei vigneti di provenienza. L’affinamento avviene in acciaio, botte grande o barrique, perseguendo sempre la direzione della massima ricerca della qualità e del rispetto per i tratti originari del frutto. La cantina Pico Maccario da sempre dedica una grande parte delle proprie risorse alle innovazioni tecnologiche e alla ricerca in vigna, forte della convinzione per cui ogni cambiamento, se ben calibrato, può essere l’origine di una sempre maggiore qualità dei vini.

Risultati immagini per Pico Maccario

Menu

Condividi

Impostazioni

Crea un account per salvare i tuoi prodotti preferiti

Accedi

Create a free account to use wishlists.

Accedi