Masseria Campito

Masseria Campito

STORIA E AZIENDA

Una storia che si perde nella notte dei tempi, quando la rigogliosa terra di Aversa si chiamava Liburia, in cui esisteva "uva che non aveva uguali". Le cugine Di Martino, Francesca, Claudia, Simona, e Ludovica, dal 2000 si sono dedicate, nella loro proprietà, alla coltivazione di uve di Asprinio, vitigno autoctono dell’ Agro Aversano, già coltivato ad alberata, ma purtroppo a rischio di estinzione. I risultati, più che lusinghieri, hanno premiato l’ adozione del più moderno impianto a spalliera. Il tutto portato avanti con impegno e dedizione assoluta, ispirati da una forte passione per il territorio. In questa azienda, di piccole dimensioni ma che realizza prodotti di eccellenza, si incontrano il passato, nel vitigno di nobile tradizione, e il futuro nei moderni sistemi di coltivazione della vite e della produzione del vino.

Menu

Condividi

Impostazioni

Crea un account per salvare i tuoi prodotti preferiti

Accedi

Create a free account to use wishlists.

Accedi