Kofererhof

Kofererhof

STORIA E AZIENDA

Posto in un luogo da sogno, su di una collina sopra Bressanone, ai piedi delle Dolomiti, Kofererhof ha visto susseguirsi generazioni di viticoltori prima che, nel 1995, Gunther Kerschbaumer iniziasse ad imbottigliare i propri vini. Da allora la qualità è migliorata di vendemmia in vendemmia, ed oggi possiamo tranquillamente considerarlo tra i migliori bianchisti d’Italia. I suoi vini, eleganti di grande personalità e precisione stilistica, sono la personificazione della Valle Isarco. I vigneti si sviluppano sulla collina intorno e sotto il maso, ben esposti verso sud, con le varietà intelligentemente posizionate ad un’altitudine che va dai 600 metri fino ad arrivare, con il Muller Thurgau, a 800 metri. Il terreno, d’origine morenica, tendenzialmente leggero e sabbioso, ricco d’ardesia e granito, è perfetto per la produzione di vini sapidi e minerali, incredibilmente pieni di personalità e carattere. Anche i forti sbalzi termici tra la notte ed il giorno, notevoli specialmente in autunno, sono ideali per amplificarne i profumi e la complessità aromatica. La bravura di Gunther, il suo innato amore per questi territori e le caratteristiche pedoclimatiche di questi ultimi sono gli elementi che contribuiscono a dare vita a vini bianchi dall’eleganza e dalla finezza davvero unica, che raggiungono anno dopo anno livelli qualitativi sempre maggiori. Non deve stupire quindi, quando scriviamo che Gunther può benissimo essere considerato uno dei bianchisti più capaci d’Italia: i suoi vini lo confermano !

Menu

Condividi

Impostazioni

Crea un account per salvare i tuoi prodotti preferiti

Accedi

Create a free account to use wishlists.

Accedi