Cantina Di Prisco

Cantina Di Prisco

STORIA

L'Azienda Vitivinicola Di Prisco nasce nel 1995 quando, riprendendo una tradizione tramandata negli anni nei piccoli paesi irpini, quella della produzione di vini, Pasqualino Di Prisco decide di trasformare la sua passione nel lavoro di una vita. Il tutto inizia innestando un piccolo vigneto di 2ha, inizialmente dedicato al Trebbiano, a Fiano di Avellino. In quegli anni si intravedeva la particolare inclinazione dei territori irpini alla produzione di vini che avrebbero sicuramente avuto voce in capitolo nei grandi dibattiti con i vini del nord Italia, i quali già vantavano una storia secolare. Ma si sa, nulla fa scalpore come i rossi. In concomitanza con i bianchi, infatti, l'azienda inizia la produzione di Taurasi e Aglianico, per i quali Pasqualino ha un evidente debole. "Amiamo le donne giovani e beviamo vini invecchiati" Nasce quindi l'esigenza di lasciar riposare i vini per tirar fuori il meglio che è in loro. E così, riprendendo una costruzione di metà XIX secolo, già utilizzata in precedenza dal padre per la conservazione del vino, Pasqualino fa il salto di qualità dando una meritata dimora e rendendo giustizia al Taurasi che produce. Oggi l'azienda oggi può contare su 13ha di vigneti tra bianchi e rossi, dei quali distinguiamo poi le varie tipologie di prodotti quali Greco Di Tufo, Fiano di Avellino, Coda di Volpe e i già citati Taurasi e Aglianico. 

Di Prisco

Menu

Condividi

Impostazioni

Crea un account per salvare i tuoi prodotti preferiti

Accedi

Create a free account to use wishlists.

Accedi