10 utenti stanno visualizzando questo prodotto

Brunello di Montalcino 2013 Silvio Nardi DOCG

25,10 €
Mi piace30
Aggiungi alla lista dei desideri
Descrizione
Brunello di Montalcino è un vino rosso DOCG prodotto da Silvio Nardi in Toscana. Si presenta con un color rosso rubino ed il suo profumo e intenso e complesso. Al palato è caldo, soffice con una grande struttura e notevole persistenza; È ottimo da abbinare ad arrosti, selvaggina e formaggi stagionati
INFORMAZIONI TECNICHE
650

Scheda tecnica

Prodotto
Brunello di Montalcino DOCG
Denominazione
DOCG
Annata
2013
Tipologia
Vino rosso
Provenienza
Italia
Regione
Toscana
Sistema di allevamento
Cordone speronato con 5500 ceppi/ha
Gradazione alcolica
14,00% vol.
Gambero Rosso
3 bicchieri
Bibenda
5 grappoli
Temperatura di servizio
18/20 °C
Abbinamenti gastronomici
Perfetto per accompagnare arrosti e selvaggina, è ideale in abbinamento a formaggi stagionati
Bottiglia da
0,75 l.
Colore
Rosso rubino carico di riflessi granati
Profumo
Pulito, elegante, intenso e complessi, ricco di sentori eterei, con note di anice, di frutti di bosco maturi e con una leggera punta di vaniglia
Sapore
Caldo con tannini presenti ma morbidi, di grande struttura e buona persistenza
Produttore: Tenute Silvio Nardi

STORIA E AZIENDA

Nel 1950, Silvio Nardi, padre degli attuali proprietari, acquistò la Tenuta di Casale del Bosco a Montalcino più per passione che per lavoro. L’attività principale della famiglia era rappresentata dal 1895 dalla Ditta Nardi – importante azienda di costruzione di macchinari per l’agricoltura che aveva, e ancora oggi ha, sede in Umbria. Nel 1958, quando ancora non esisteva nemmeno il Consorzio del Brunello e Montalcino non era che un piccolo paese ancora sconosciuto, dalle cantine di Casale del Bosco uscì la prima bottiglia di Brunello. Oggi possiamo dire a ragione che Silvio Nardi fu il primo “forestiero” ad investire a Montalcino. Nel 1962 viene acquistata la Tenuta di Manachiara, con 40 ettari di vigneto, nei pressi di Castelnuovo dell’Abate e a 25 km da Casale del Bosco. Le vigne di Manachiara danno nome oggi all’omonimo prezioso cru di Brunello dell’azienda. Nel 1967 Silvio Nardi è tra i fondatori del Consorzio del Vino Brunello di Montalcino. Nel 1970, alle Tenute di Casale del Bosco e Manachiara, si aggiunge la Tenuta di Bibbiano, nel Comune di Buonconvento, il cui simbolo è ancora oggi il bellissimo castello medievale di famiglia che risale all’ XI secolo. Nel 1985 entra in azienda Emilia Nardi, la figlia più piccola di Silvio, che dal 1990 gli subentra nella direzione. Emilia, insieme ai suoi fratelli, decide di introdurre radicali cambiamenti nel processo di produzione del vino e di conduzione aziendale. Intraprende un processo di ristrutturazione sia dei vigneti che della cantina scegliendo di affiancare alla tradizione la ricerca scientifica. Dalla sua ferma volontà di valorizzazione dei vigneti aziendali nasce, nel 1995, il Brunello prodotto dalla Vigna di Manachiara, fiore all’occhiello dell’azienda e viene avviato, sempre in questi anni, il processo di selezione dei cloni aziendali. Tenute Silvio Nardi oggi sono 36 vigneti in un territorio intatto e soprattutto amato, consapevolezza di poter contare su una terra inconfondibile e volontà di puntare sempre, tutto, sull’espressione di ogni singolo terroir.

Ordina entro 10 ore e 11 minuti e ricevilo lunedì 24 febbraio con Corriere GLS/SDA

Produttore:
Guarda altri 16 prodotti nella stessa categoria:
I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Menu

Condividi

Impostazioni

Crea un account per salvare i tuoi prodotti preferiti

Accedi

Create a free account to use wishlists.

Accedi