11 utenti stanno visualizzando questo prodotto

Barbera d'Alba 2015 Prunotto DOC

9,90 €
Mi piace79
Aggiungi alla lista dei desideri
Descrizione
Barbera d' Alba, dell'azienda Prunotto, si presenta di colore rosso rubino con riflessi violetti. Ha un profumo vinoso, floreale (rosa) fresco, di frutta matura con note speziate dovute al passaggio in legno. Un sapore pieno ed armonico. Essendo un vino molto versatile e data la sua rotondità si abbina bene ad un'ampia varietà di piatti, per esempio ai fritti o al bollito di tradizione Piemontese.
INFORMAZIONI TECNICHE
187

Scheda tecnica

Prodotto
Barbera d'Alba
Annata
2015
Tipologia
Vino rosso
Provenienza
Italia
Regione
Piemonte
Varietà uve
Barbera
Tipologia del terreno
Argilloso, sabbioso
Epoca di vendemmia
Settembre
Vinificazione
Le uve sono sane, con un ottimo equilibrio di tutti i diversi componenti ( zuccheri, acidi e polifenoli). L'uva è stata pigiata e diraspata. La macerazione è durata circa 5-7 giorni ad una temperatura di 28/30°C. La fermentazione malolattica si è conclusa a metà dicembre. I vini provenienti da diversi vigneti sono stati assemblati in primavera e imbottigliati
Affinamento
Circa 8 mesi in botti di rovere francese da 75 hl. A ciò ha fatto seguito un periodo di affinamento di 4 mesi in bottiglia presso le nostre cantine, prima della spedizione
Temperatura di servizio
16 °C
Abbinamenti gastronomici
Si abbina bene ad un'ampia varietà di piatti, per esempio ai fritti o al bollito di tradizione Piemontese
Bottiglia da
0,75 l.
Colore
Rosso rubino con riflessi violetti
Profumo
Vinoso, floreale (rosa) fresco di frutta matura con note speziate dovute al passaggio in legno
Sapore
Pieno ed armonico
Denominazione
Barbera d'Alba DOC
Produttore: Prunotto

STORIA E AZIENDA

Erano gli inizi del XX secolo, il 1904 per la precisione, quando a Serralunga d’Alba venne fondata la cantina sociale “Ai Vini delle Langhe” la quale, però, dopo poco meno di vent’anni iniziò ad avere seri problemi di bilancio e fu messa in liquidazione. Nel 1922, Alfredo Prunotto scelse di rilevare la società, dandole nel contempo il proprio nome. Da allora, annata dopo annata, il successo è stato ininterrotto, e la cantina Prunotto ha iniziato a esportare vini in tutto il mondo. Nel 1954, lo stesso Alfredo Prunotto decise di cedere l’azienda all’amico enotecnico Beppe Colla, che a sua volta, quarant’anni più tardi, nel 1994, scelse di vendere la cantina alla famiglia dei Marchesi Antinori. Attualmente, la tenuta Prunotto si estende su una superficie totale circa cinquanta ettari vitati, ripartiti tra alcune delle migliori zone vinicole piemontesi, come Bussia, Bric Turot e Costamiole. Tra i filari, le viti sono curate con rigore e costanza, allevate come fossero dei figli, e coltivate nel pieno rispetto di ambiente, natura ed ecosistema. In cantina, pur potendo contare sulle più moderne tecnologie enologiche, l’obiettivo principale rimane sempre quello di valorizzare ed esaltare ciò che la stagione e il territorio sono stati in grado di esprimere nel frutto. È in questa maniera che l’impresa vitivinicola Prunotto arriva a proporre un’importante gamma di etichette, suddivise tra la linea classica e la linea delle selezioni, quest’ultima creata per esaltare i singoli cru. Dal Barolo al Barbaresco, passando per il Grignolino, per il Roero e per il Moscato d’Asti, si arriva alla Barbera e al Dolcetto: è così che, contraddistinti da uno dei nomi piemontesi più pregiati e rinomati enologicamente parlando, i vini Prunotto ormai da anni si fanno celebri interpreti di alcune delle denominazioni più prestigiose di tutto il Piemonte e non solo, dimostrandosi profondamente eleganti e oltremodo raffinati.

Risultati immagini per Prunotto

Ordina entro 14 ore e 30 minuti e ricevilo lunedì 6 aprile con Corriere GLS/SDA

Produttore:
Guarda altri 16 prodotti nella stessa categoria:
I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Menu

Condividi

Impostazioni

Crea un account per salvare i tuoi prodotti preferiti

Accedi

Create a free account to use wishlists.

Accedi