Cantucci Biscotti di Prato 250 g. Antonio Mattei

Cantucci Biscotti di Prato 250 g. Antonio Mattei

6,20 €

100% secure payments

Ordina entro 23 ore e 17 minuti e ricevilo mar 22 con GLS/SDA

 
I Biscotti Tradizionali di Prato alle mandorle nella ricetta originale di Antonio Mattei, più comunemente conosciuti come 'cantuccini', rappresentano dal 1858 un classico della pasticceria toscana. Un perfetto fine pasto in abbinamento con il Vinsanto, altro prodotto d'eccellenza tipico della nostra regione
Prodotto
Cantucci di Prato
ss1008

STORIA

Nel 1858, l'Italia era ancora in "mera espressione geografica", nelle parole pronunciate trent'anni prima da Metternich. Ero molto orgoglioso della regola di Leopoldo II - non per molto ancora - ed ero impegnato con i preparativi per la seconda guerra d'indipendenza contro l'Austria. E a Prato, in Via Ricasoli 22, Antonio Mattei aveva appena aperto la sua fabbrica di biscotti e produceva un biscotto secco di mandorle, di sua invenzione, destinato a diventare il biscotto più tipico e tradizionale di Prato. "Nel 19 ° secolo, Antonio Mattei, pasticcere pratese, perfezionò una ricetta che divenne un classico e per la quale vinse numerosi premi in Italia e all'estero e una menzione speciale all'Esposizione Internazionale di Parigi nel 1867. La" piastrella " il panificio, come viene comunemente indicato, è ancora attivo nella tradizione dei biscotti di Prato. "- da Wikipedia
È così che è iniziata la storia del forte legame tra la fabbrica di biscotti e la città di Prato, difficilmente comprensibile agli estranei. La domenica o le vacanze sono state completate nelle case dei Pratese senza i cantuccini di carta blu o le altre prelibatezze che facciamo, che sono oggi un pilastro della cultura culinaria italiana. Infatti, i prodotti da forno Mattei acquisirono presto una solida reputazione oltre i confini di Prato e Toscana: la medaglia al merito nel 1861 all'Esposizione Italiana, la menzione speciale all'Esposizione Universale di Parigi nel 1867. Oltre ad Artusi, i biscotti di Prato contano molti illustri fan :: Malaparte, Ardengo Soffici, Sem Benelli, Hermann Hesse e gli ex presidenti Carlo Azeglio Ciampi e Bill Clinton. Nel 1908, l'azienda fu occupata da Ernesto Pandofini, che lavorava da tempo presso la fabbrica di biscotti e si impegnò a fondo per l'alta qualità e la creatività. Ernesto ha creato e sviluppato nuovi prodotti, come il filone candito, Brutti Buoni, biscotto della salute, che viene ora considerato come il prodotto di punta della pasticceria e le cui ricette e metodi di cottura sono rigorosamente seguiti. 

Biscottificio-fine-800.png

Potrebbe anche piacerti

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

Product added to wishlist
Product added to compare.